Il dettaglio dei rincari di TIM, Vodafone e Fastweb

Il dettaglio dei rincari di TIM, Vodafone e Fastweb

I tre principali player del mercato TLC in Italia hanno annunciato – e in alcuni casi già applicato – aumenti alle tariffe. Ecco quali sono le offerte di telefonia fissa e mobile coinvolte.

Continua ad essere un 2019 di rincari nel settore delle telecomunicazioni. Vodafone, Tim e Fastweb, ovvero i tre principali player nel mercato italiano, hanno annunciato – o già applicato – aumenti alle tariffe di linea fissa e/o mobile. Ecco la lista delle offerte coinvolte e i relativi importi.

VODAFONE: RINCARI SULLA RETE FISSA DAL 7 LUGLIO 2019

Per quanto concerne Vodafone, il rincaro riguarda i prezzi di alcune offerte di rete fissa ed è previsto che scatti a partire dal 7 luglio. La rimodulazione tariffaria consiste in un aumento di 2,99 euro sul canone mensile ed è previsto che venga comunicata dallo stesso operatore, con annesse le modalità di recesso dal contratto per attivare una nuova offerta o passare a un altro operatore telefonico in maniera gratuita.

TIM: AUMENTI SULLA GAMMA BUSINESS

Come detto, non sono esenti da aumenti anche alcuni clienti di altri due colossi delle Tcl come Tim e Fastweb. Nel primo caso, a partire dal 25 febbraio, le rimodulazioni hanno interessato sia alcune tariffe di linea mobile che di rete fissa. È stato applicato un aumento di 0,99 euro sul canone mensile delle offerte Young&Music Full Plus CB New, Young XL, Premium Go, Five Go, Special Medium CB, Special Voce, Special S CRM, Special +Voce Start, Special x Te 1000 e International 1000 New. È stato applicato un aumento di 1,99 euro sul canone mensile delle offerte IperGiga Go, Gold Go, Galaxy Go, Young&Music Full Digital, Music Limited Edition, 60+ CB, Special +Voce, Special 400, Special Full Medium, Special Start e Special+ Start.

Inoltre a partire da oggi, 15 marzo, saranno rimodulate le seguenti offerte Tim Business:

  • Tutto Fibra in tecnologia FTTCab/FTTE o FTTH e Tim Tutto in tecnologia FTTCab/FTTE: aumento di 10 euro al mese.
  • Internet Professionale in tecnologia ADSL, HDSL o VDSL: aumento del 10% sul canone mensile.
  • Linea Valore+, Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN, Linea Voce+, Linea Voce ISDN, Linea telefonica affari, Linea telefonica entrante, Accesso Base Singolo Affari, Linea ISDN e ISDN dati base: aumento di 10 euro.

FASTWEB: +1,29 EURO SU RETE FISSA

Per quanto riguarda Fastweb, già a partire dal primo gennaio è stato applicato un aumento contenuto, di 1,29 euro sul canone mensile delle offerte di linea fissa. Modifiche riguardano anche alcune offerte di rete mobile: in questo caso i rincari sono stati applicati ai costi di attivazione e di acquisto delle nuove Sim per le tariffe Mobile Freedom e Mobile Voce & Giga.

Naturalmente la scelta di un operatore di telefonia va affrontata non solo in termini di costo, ma anche e soprattutto in funzione delle necessità operative dell’azienda e delle soluzioni che i fornitori mettono a disposizione. Se vuoi verificare il costo, le funzionalità e l’efficienza dell’infrastruttura voce e dati della Tua azienda, contattaci subito per un Check-Up gratuito!

Digiprove sealCopyright protected by Digiprove © 2019
Condividi

 

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento